GARDONE – "Corri con noi", in centro torna la corsa Memorial Pardetti

0

Nell’ambito delle manifestazioni promosse annualmente dal Comitato Centro Storico Acqualunga di Gardone Valtrompia e dal gruppo sportivo “Padile”, anche quest’anno si svolgerà la gara podistica su strada “Corri con noi. XV° memorial Alessandro Pardetti”. La competizione, giunta alla 23esima edizione e fissata nel calendario sportivo provinciale Fidal, si svolgerà sabato 8 giugno con il patrocinio del Coni, della federazione italiana atletica leggera, degli assessorati allo Sport del Comune di Gardone e della Comunità montana.

OLYMPUS DIGITAL CAMERASaranno moltissimi i premi distribuiti. Infatti, oltre al trofeo “Memorial Pardetti”, diverse coppe saranno assegnate alle prime tre società maschili e alle prime 3 società femminili. Come nelle passate edizioni è prevista una notevole affluenza di atleti iscritti alla federazione nelle categoria amatori e veterani che gareggeranno per l’assegnazione del punteggio valido per il campionato provinciale a squadre. Alla scorsa edizione, tra uomini e donne, hanno partecipato circa 200 atleti. Il percorso è l’ormai collaudato e impegnativo anello, ricco di saliscendi, che si snoda lungo le vie del centro storico gardonese.

Visto il successo degli anni scorsi, la gara si svolgerà anche quest’anno di sabato e in orario serale, con partenza alle ore 19,30 in Valle di Gardone e l’arrivo nella festa della Cirenaica. Tornando all’aspetto sportivo della manifestazione, per la categoria maschile gli atleti dovranno percorrere 7,5 km mentre le atlete si sfideranno su una distanza di 5 km. La partenza della prima categoria è prevista per le ore 19,30 con il ritrovo per le iscrizioni  fissato alle ore 18.

La corsa è anche l’occasione per commemorare il 15esimo anniversario della scomparsa di Alessandro Pardetti, indimenticato fondatore dell’Atletica Gardonese, tra i promotori e organizzatori per molti anni di questo appuntamento sportivo gardonese. Sandro, morto il 18 giugno 1998, sarà ricordato da tutti gli sportivi e dalle associazioni che per molti anni hanno avuto il piacere di condividere con lui l’impegno a favore dell’atletica e dello sport in generale, con riferimento alle categorie giovanili. La squadra meglio classificata si aggiudicherà il trofeo posto in palio.