CONCESIO – Rissa tra pachistani all’oratorio, sei arresti

0

La notte scorsa, i carabinieri di Concesio con quelli di Gardone Valtrompia e del Nucleo Operativo e Radiomobile della stessa Compagnia hanno arrestato sei pakistani colti in flagrante per rissa e lesioni personali:

Arresti Costorio Concesio– S. M. K nato in Pakistan 1975;
– J. A. nato in Pakistan il 1970;
– S. M. nato in Pakistan 1984;
– M. M. nato in Pakistan 1975;
– H. I. nato in Pakistan 1981;
– S. A. nato in Pakistan 1974.

I militari in servizio intorno alle ore 22,20 di ieri, su richiesta di un cittadino che ha chiamato il 112, sono intervenuti via Santa Giulia nel parcheggio davanti all’oratorio di Costorio. Giunti sul posto, dopo aver bloccato i sei stranieri tutti coinvolti a vario titolo in una rissa scattata per futili motivi legati a vicende passate, i carabinieri li hanno arrestati e sequestrato una mazza da cricket ed un coltello da cucina usati nella rissa. L’intervento delle pattuglie ha permesso di evitare conseguenze più gravi. Quattro dei sei pakistani coinvolti hanno dovuto ricorrere alle cure mediche dopo le lesioni riportate nella colluttazione:

Le "armi" sequestrate
Le “armi” sequestrate

– S. M. K. trauma facciale e contusione del ginocchio destro guaribile in dieci giorni agli Spedali Civili Brescia;
– J. A. ferita da arma bianca sulla guancia sinistra guaribile in sei giorni al pronto soccorso degli Spedali Civili Brescia;
– M. M. contusioni da deposte percosse, colpito alla spalla sinistra dalla lama del coltello e guaribile in sette giorni al pronto soccorso di Gardone Valtrompia;
– H. I. ferita arma bianca al braccio sinistro, guaribile in quattordici giorni all’ospedale di Gardone Valtrompia.

Gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di  sicurezza di Gardone e Concesio in attesa del rito direttissimo.