BORNO – Aperta centralina idroelettrica

0

Finalmente è pronta la centralina idroelettrica comunale che sfrutta l’acquedotto, inaugurata nei giorni scorsi; una centralina che, con l’energia fatta in casa, consentirà al Comune di Borno di incassare 165mila euro annui. La centralina è stata realizzata in località Navertino e chiude il “Programma di miglioramento ambientale” voluto dall’amministrazione uscente, nell’ambito del quale è stata realizzata anche l’isola ecologica in località Bernina ed è stata avviata la raccolta differenziata porta a porta. Ora il Comune ha terminato i lavori per la realizzazione di un impianto che sfrutta l’acquedotto di Lovareno e i risultati dovrebbero essere dei migliori: 165mila euro annuali incassati per trent’anni sono di certo un’ottima risorsa per il Comune, che potrà con tali somme realizzare nuove opere pubbliche o istituire nuovi servizi per i cittadini.