NAVE – Minaccia e tenta rapina con un coltello, arrestato l’uomo

0

Operazione condotta ieri dai carabinieri di Gardone Valtrompia. La vittima, alle ore 17,50 di ieri, mercoledì 29 maggio, si trovava nel parcheggio davanti all’ufficio postale di Nave, a bordo della propria auto, intento a telefonare. Mentre chiamava, un uomo armato di coltello gli ha aperto la portiera e gli ha puntato l’arma al collo, obbligandolo a scendere dal mezzo. Quindi il rapinatore ha afferrato per il braccio sinistro la vittima tenendo il coltello puntato sulla testa.

Manette normalSceso dal mezzo, il rapinatore è salito sull’auto e si è allontanato velocemente verso la piazza del centro di via Brescia 155. Il mezzo era dotato del transporter che permette l’accessione solo a chi ne è in possesso ed essendo il dispositivo rimasto al proprietario, ha impedito al rapinatore di accendere il veicolo e allontanarsi. Gli attimi successivi sono stati fondamentali per la vittima di richiedere l’intervento delle forze dell’ordine, mentre il rapinatore si è dileguato a piedi.

La richiesta è stata smistata al comando di Gardone Valtrompia che ha inviato sul posto la pattuglia. La velocità dell’intervento ha permesso di raccogliere quegli indizi e informazioni per proseguire le indagini. Il malintenzionato era G. M., pregiudicato locale noto ai militari. Con altri rinforzi sono state fatte ricerche del soggetto e verso le ore 18,10, in via Molino Vecchio di Nave, l’uomo è stato fermato e accompagnato al comando. Sull’uomo e nel suo zainetto è stato trovato il coltello, un paio di forbici e il cappellino che indossava al momento della rapina.

La verbalizzazione degli atti, con i riscontri oggettivi e la ricostruzione complessiva della dinamica, ha permesso di arrestare in flagrante l’uomo per rapina aggravata dall’utilizzo delle armi. Il rapinatore è stato portato al carcere di Canton Mombello in attesa dell’udienza di convalida. Il mezzo è stato riconsegnato al proprietario.