DESENZANO – Le immagini e parole: mostra di fiabe e racconti russi

0

Per tre settimane a Villa Brunati (Biblioteca Civica Angelo Anelli di Desenzano) si parla di illustrazioni e di libri illustrati. Il fitto programma messo a punto dalla Biblioteca parte da due incontri sugli albi illustrati (cosa sono, come si valutano, come si scelgono), continua con un laboratorio durante il quale i bambini potranno realizzare delle illustrazioni, e ancora uno spettacolo per musica e lavagna luminosa. A questo si aggiunge una mostra dedicata alle illustrazioni del pittore russo Alexander Shuritz curata da Mario Romanini.

Desenzano fiabe russeNato nel 1945 nella città di Birobigian nella regione di Primarie in Russia, Shuritz nel 1969 ha terminato gli studi presso la facoltà di design all’Accademia di pittura di Mosca. Dal 1982 è membro dell’unione dei pittori della Russia e le sue opere sono presenti nel Museo Tretiacovscaia di Mosca, nel Museo d’Arte Moderna di Birobigian, nella Pinacoteca di Novosibirsk e in diverse importanti collezioni private in Costarica, Francia, Grecia, Inghilterra, Israele, Italia, Olanda, Russia e Stati Uniti d’America. Non condividendo l’arte cara al regime Sovietico, e non potendo proporre la sua vera identità artistica, legata a un espressionismo dalla chiara matrice chagalliana, negli anni ’70/’80, si è dedicato all’illustrazione di 150 libri di racconti e fiabe russe. Con l’avvento della perestrojka, ha deciso di terminare il ciclo delle illustrazioni dedicandosi solo alla pittura.

Di primo piano i protagonisti di tutti gli eventi: i due incontri dedicati agli albi illustrati (giovedì 23 e 30 maggio alle 17.30) saranno tenuti da Luca Ganzerla, ricercatore dell’Università di Verona specializzato proprio nel settore dei libri illustrati per ragazzi. Il laboratorio e lo spettacolo (giovedì 6 giugno, con inizio rispettivamente alle ore 16 e alle ore 21) sono affidati ad uno dei più noti illustratori italiani, Gek Tessaro che da anni propone in Italia e in Europa i suoi spettacoli costruiti con i colori, la lavagna luminosa e la musica, dando vita alle immagini e ai personaggi delle storie che Gek racconta dal vivo. A Desenzano proporrà lo spettacolo “Bestioline”, mentre il tema del laboratorio è “Le forme differenti – Due occhi, un naso e una bocca”. La mostra è incentrata sui lavori di Alexander Shuritz, noto illustratore russo che ha dedicato gran parte della sua attività al mondo della fiaba. Verranno esposte quasi cento tavole originali della collezione di Mario Romanini, che ne cura anche l’allestimento. L’inaugurazione è fissata per venerdì 31 maggio alle ore 18. La mostra rimarrà poi aperta nella galleria berlinese (con ingresso dal parco) fino al 16 giugno con il seguente orario: venerdì, sabato e domenica dalle 17 alle 20, e anche giovedì 6 giugno dalle 17 alle 22.

Il laboratorio è riservato ai bambini dai 5 ai 7 anni, con partecipazione gratuita previa iscrizione in Biblioteca (posti limitati): tel. 030 9141248 – email biblioteca@comune.desenzano.brescia.it.

Calendario degli eventi:

Giovedì 23 maggio 2013 ore 17.30 – Sala della Musa
ALBI ILLUSTRATI: COSA SONO
incontro con Luca Ganzerla

Giovedì 30 maggio 2013 ore 17.30 – Sala della Musa
ALBI ILLUSTRATI: COME SCEGLIERLI
incontro con Luca Ganzerla

Venerdì 31 maggio 2013 ore 18 – Galleria Berlinese di Villa Brunati
Inaugurazione mostra FIABE E RACCONTI RUSSI ILLUSTRATI DA ALEXANDER SHURITZ
a cura di Mario Romanini

Giovedì 6 giugno 2013 ore 16 – Sala della Musa
LE FORME DIFFERENTI: DUE OCCHI, UN NASO E UNA BOCCA
laboratorio con Gek Tessaro

Giovedì 6 giugno 2013 ore 21 – Sala della Musa
BESTIOLINE
spettacolo per illustrazione con lavagna luminosa di e con Gek Tessaro

Di seguito la locandina dell’evento: Immagini abbracciano parole