BOTTICINO SERA – Armonie di Primavera 2013, con Gerardo Chimini al pianoforte

0

Risuoneranno presso il Teatro San Arcangelo Tadini, sito in piazza IV Novembre a Botticino Sera (BS), il 2 maggio alle ore 20:30 le “Armonie di Primavera 2013”.

pianoforte

Si tratta di un concerto ad ingresso libero con Gerardo Chimini al Pianoforte, a cura dell’Associazione Giovanni Paolo Maggini.

Ma chi è, Gerardo Chimini? Gerardo si è diplomato presso il conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia a pieni voti, con lode, sotto la guida del M° M. Conter. Ha studiato Armonia e Contrappunto con F. Margola e si è successivamente perfezionato per il Pianoforte con B. Mezzena e per la Musica da Camera con P. Borciani e D. De Rosa. Ha tenuto concerti – in veste di solista e in formazioni cameristiche – in Italia, Francia, Germania, Svizzera, Spagna, Portogallo, Repubblica Ceca. Nel 2009 si è recato per la seconda volta in tournée in Giappone, dove è stato richiesto come insegnante nel Conservatorio di Kobe. La terza tournée, nel 2010, si è conclusa con un concerto nella sala grande dell’”Arcaic Center” di Amagasaki. Ha collaborato con numerose orchestre (tra cui l’orchestra del Festival Pianistico Arturo Benedetti Michelangeli, i Pomeriggi Musicali di Milano, l’orchestra da camera di Brescia, Milano classica, l’orchestra da camera di Mantova e la Tokio City Philarmonic) e con prestigiosi direttori come U. Benedetti Michelangeli, O. Maga, M. Pradella, G. Serembe, G. Facchinetti, A. Orizio e P. Orizio. Ha suonato con artisti di fama internazionale, tra cui U. Ughi, T. Caens, A. Blau (primo flauto dei Berliner Philarmoniker), M. Bequet, V. Mariozzi (direttore artistico dell’Orchestra I Solisti Aquilani), P. Homdage, N. Asaeda e con il violoncellista R. Ranieri. Il suo repertorio spazia da Bach ai contemporanei. Ha effettuato diverse registrazioni radiotelevisive presso importanti emittenti come RAI, RTSI, RTBF e Radio Sidney. Per Fonè ha inciso un cd con brani di Bach e Liszt. Attualmente insegna pianoforte presso il conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia e tiene regolarmente corsi di perfezionamento in Italia, Germania e Giappone.

Insomma, ” Armonie di Primavera 2013″ è un’occasione da non perdere! Il programma di sala prevede brani di Wagner, Dalla Sonata in La Maggiore Op.4: 1° tempo (allegro con moto); di Beethoven, laSonata op.31 n°3: Allegro, Scherzo, Minuetto, Presto con fuoco. Si continuerà con sei piccoli pezzi dell’ op.19 [1913] di Schoenberg: Leichzart, Langsam, Sehr langsam Viertel, Rasch aber leicht, Etwas rasch, Sehr langsam. Si tornerà poi sulle note di Beethoven, per la Sonata in la magg. op. 101: Poco vivace con intimo sentimento, Vivace alla marcia, Lento con grande espressione, Allegro ma non troppo svelto.