VILLA CARCINA – Raccolta differenziata, Pd e Paderno a convegno

0

Gestione dei rifiuti e raccolta differenziata… a che punto siamo? Passano gli anni, ma la percentuale di raccolta differenziata è sostanzialmente ferma al palo in provincia di Brescia. Gli ultimi dati pubblicati dall’Osservatorio provinciale rifiuti 2012, redatto ogni anno dall’ente provinciale – dice Stefano Mino, consigliere comunale di “Crescere Insieme” e coordinatore del Pd a Villa Carcina – confermano che la raccolta differenziata resta ferma al 43%.

Segnali rifiutiAnche il nostro comune (Villa Carcina) non si colloca certo tra le “eccellenze” e per il momento non ci sono segnali o prospettive di cambiamento. La percentuale di raccolta differenziata è sotto il 40% ormai dal 2009. Non possiamo certo dirci un comune “riciclone”. Eppure, servirebbero passi da gigante per raggiungere gli obiettivi europei e ministeriali, che prevedevano già per la fine del 2012 un 65% di recupero dei rifiuti urbani. Molte esperienze, anche nella nostra provincia, confermano che è possibile attivare esperienze sostenibili, attente al territorio e all’ambiente.

I rifiuti rappresentano un’enorme opportunità di crescita sostenibile in termini di riduzione del consumo di risorse naturali e di sviluppo e implementazione di tecnologie per il riciclo di materia e il recupero di energia. In questa direzione prosegue il nostro lavoro di approfondimento e confronto con i cittadini di Villa Carcina. Dopo l’incontro realizzato a ottobre dello scorso anno, sull’inquinamento del fiume Mella e il depuratore di Valle – continua Stefano Mino – proseguiamo il nostro percorso mettendo al centro il tema della gestione dei rifiuti, in quanto il territorio e l’ambiente in cui viviamo sono un bene prezioso da salvaguardare e promuovere insieme.

Per questo abbiamo organizzato per venerdì 31 maggio, all’ex Cinema, un incontro aperto alla cittadinanza dal titolo “E se diventassimo un Comune riciclone?” La riflessione partirà proprio dalla presentazione dello stato della raccolta differenziata a Villa Carcina per poi compararla ai 206 comuni della provincia. Da questi dati ci saranno poi alcuni approfondimenti. Due i relatori che forniranno il contributo alla discussione. Massimo Cerani, ingegnere ed esperto di ecologia, rifiuti ed energie rinnovabili, che parlerà del processo di gestione dei rifiuti. Dalla riduzione della produzione pro capite al riuso, riciclo e recupero del rifiuto. Tanti stimoli per ragionare attorno alla strategia “rifiuti zero”.

Il secondo contributo vuole invece dare spazio alle buone politiche a favore della raccolta differenziata, portando la discussione attorno a un caso di successo. Il Comune di Paderno Franciacorta è tra i comuni “ricicloni” della nostra provincia, raggiunge quota 74% nella raccolta differenziata. Il sindaco Antonio Vivenzi illustra questa sperimentazione mettendo a disposizione dati di una buona prassi per l’ambiente e per i cittadini.

VOLANTINO DEL CONVEGNO