GARDONE RIVIERA – Umberto Veronesi vincitore del III Premio del Vittoriale

0

“I vecchi filosofi escono dai loro laboratorii dove hanno lottato a lungo per strappare un segreto alla vita” scrive Gabriele d’Annunzio, nel Trionfo, come per annunciarci il vincitore del II Premio Il Vittoriale. Umberto Veronesi non è vecchio, basta guardare la luce dei suoi occhi, ma filosofo sì, e nei suoi laboratori di segreti alla vita ne ha strappati tanti. Anzitutto quelli che condivide con d’Annunzio: la vita è gioia, non dolore, e donare significa possedere.

Gardone Riviera vittorialeLo accogliamo con allegria nel Pantheon già bazzicato da Ermanno Olmi e da Paolo Conte. Nelle parole e negli studi della carmelitana scalza Cristina Dobner, qui per il Quaderno dell’Officina, rinascerà l0amore fra Gabriele e Alessandra di Rudinì, poi monaca di clausura. Nel ventre rinnovato e finalmente visitabile della Nave Puglia vedremo rianimarsi il Museo di Bordo e i suoi velieri. E vedremo rinascere anche, sotto le stelle, Cabiria, con i testi di d’Annunzio recitati da Edoardo Sylos Labini e affrescati da musiche rock e pop. Rinascerà anche lui, gabriele, l’imagnifico padrone di casa”.

Queste le parole dio Giordano Bruno Guerri, presidente de Il Vittoriale degli Italiani. L’appuntamento è per sabato 8 giugno, a partire dalle 16.45, al Vittoriale.