BRENO – “Cantare in coro oggi, perchè?”: tavola rotonda per riflettere

0

Sarà l’occasione per appassionati del canto per riflettere sul senso del cantare in coro oggi. La tavola rotonda di domenica 26 maggio è un evento della Settimana del Canto Lombardo in programma in Valle Camonica dal 7 al 16 giugno 2013. Il programma prevede la presentazione del quinto volume “Voci di Lombardia, raccolta di canti popolari delle Provincie Lombarde”, edizione che arricchisce da sempre la manifestazione.

Breno cantoOspite d’onore della tavola rotonda il maestro Bepi De Marzi, compositore e direttore dei Crodaioli di Arzignano (VI). De Marzi, icona vivente del canto popolare italiano, è autore di centinaia di brani famosi e cantati in tutto il mondo.  Tra tutti il celeberrimo “Signore delle cime”. Quest’anno, nel 35esimo della sua fondazione, è il Coro Voci dalla Rocca di Breno l’organizzatore della manifestazione strutturata in 7 concerti tutti ad ingresso gratuito e in una giornata conclusiva a Breno, domenica 16 giugno, con una Santa Messa cantata in Duomo da tutti i cori insieme. Gli appuntamenti della Settimana del Canto Lombardo sono presentati in una specifica brochure che, oltre ad essere disponibile on line all’indirizzo www.comune.breno.bs.it/pagine/scl_2013, è in distribuzione in tutta la Valle (biblioteche, comuni, uffici di informazione turistica, locali, ecc…).

La Settimana del Canto Lombardo entrerà nel vivo in giugno: venerdì 7 il primo concerto a Breno; sabato 8 due concerti, uno a Edolo e uno alla Terme di Boario; domenica 9 ancora due concerti, uno a Cevo e uno a Cividate Camuno; venerdì 14 un concerto a Borno e sabato 15 un concerto a Ponte di Legno. Infine domenica 16 dalle 10 sfilata di tutti i 13 cori a Breno, Santa Messa cantata da 500 coristi, pranzo conviviale riservato ai cori in Piazza Mercato e per finire esibizione “libera” dei cori. Tutti gli eventi sono ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.

La manifestazione vede la collaborazione della Provincia di Brescia, della Comunità Montana e del Consorzio BIM di Valle Camonica, delle amministrazioni comunali di Borno, Breno, Cevo, Cividate Camuno, Darfo Boario Terme, Edolo e Ponte di Legno e tutti gli sponsor privati che hanno reso possibile l’organizzazione dell’evento, nonché della Fondazione della Comunità Bresciana ONLUS che, tramite il suo bando Valle Camonica, ha attribuito al Coro Voci dalla Rocca un importante contributo.