LUMEZZANE – A.C. Lume: Nember va al Chievo, nuova dirigenza

0

Sono giorni di fermento a Lumezzane: in casa rossoblù si modifica lo scacchiere dirigenziale. Tra i saluti a Luca Nember che dall’1 luglio assumerà la carica di direttore sportivo del Chievo – ed il benvenuto a due nuove figure che entrano a far parte dell’organigramma dirigenziale del Lumezzane: Christian Botturi – che assume la carica di direttore sportivo – ed Erminio Gizzarelli, con l’incarico di responsabile degli osservatori.

download (8)
Luca Nember, Nuovo Direttore Sportivo del Chievo

Tutte le novità ed i progetti – compreso quello relativo alla costruzione di un centro sportivo di proprietà del club – sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa nel corso della quale Luca Nember, che lascia la carica di direttore generale della società del presidente Cavagna, ha reso ufficiale una voce che circolava da tempo: “Dal prossimo mese di luglio – le parole di Nember – sarà direttore sportivo al Chievo. Entrerò a far parte dello staff di Giovanni Sartori con Balestro, Vinti e Costanzi. Lavorerò fianco a fianco con loro”. Ai presenti, non è sfuggita l’emozione nella voce di Nember per il quale le ultime 24 ore sono state particolarmente intense: “Ieri la nascita della mia seconda figlia, Ludovica, oggi l’annuncio dell’incarico che sto per assumere.

E’ vero, sono emozionato e non lo nascondo. Per me si tratta di un’occasione incredibile nel quale si concretizza il duro lavoro ed i sacrifici che ho portato avanti nei miei 6 anni di Lumezzane. Colgo l’occasione per ringraziare il Chievo della possibilità che mi offre: sono onorato. E ringrazio il Lumezzane grazie al quale approdo in serie A. Questi anni – prosegue – sono stati una palestra impagabile e devo tutto al presidente Cavagna e a chiunque abbia collaborato con me in tutto questo periodo”. Nember lascia il Lumezzane: “Ma continuo a far parte della famiglia rossoblù, visto che sono socio del club”.

La partenza dell’ormai ex dg del club di via Magenta, nel conferire ulteriore lustro al club di via Magenta che negli anni è stata trampolino di lancio per moltissimo giocatori sui grandi palcoscenici (Balotelli su tutti e poi i vari Brocchi, Cassetti, Simone Inzaghi, Matri giusto per citarne qualcuno), ha contemporaneamente portato alla necessità di ristrutturare la compagine dirigenziale: “Della quale – ha detto Nember – entrano a far parte Christian Botturi nel ruolo di direttore sportivo ed Erminio Gizzarelli come responsabile degli osservatori: crediamo di aver scelto bene”.

Botturi, classe 80, laureato in scienze motorie, in possesso del patentino di ds, esperienze nell’ambito dello scouting e già direttore sportivo al Montichiari di serie C2, si è presentato subito determinato: “A proseguire sulla strada tracciata da Nember. Mi impegnerò per portare avanti al meglio il lavoro che ha svolto a Lumezzane e il modello che è riuscito a creare. Il primo obiettivo? Far chiudere la stagione prossima con un sorriso al presidente Cavagna”.

Erminio Gizzarelli, classe 55, anche lui in possesso del patentino di ds e una vita spesa nel mondo dei dilettanti tra la provincia di Brescia e quella di Mantova, dovrà appunto mettere a frutto la sua grande esperienza: “Tenendo monitorato proprio l’ambito dei dilettanti, cercando di far essere presente e attento il Lumezzane su tutte le situazioni favorevoli che si possono verificare per trovare i ragazzi migliori del panorama da far crescere”. A margine della conferenza stampa Luca Nember ha annunciato anche il prolungamento del contratto per due anni al segretario generale Pasquale Paladino.