BAGNOLO MELLA – Sabato la terza edizione della “Notte Bianca” fino all’alba

0

Bagnolo è pronto per la “Notte Bianca”. Sabato dalle 19 e conclusione alle 4 del mattino del giorno seguente, il paese vivrà per la terza volta questo divertenente evento.

notte nianca bagnoloL’iniziativa voluta fortemente dalla locale Amministrazione Comunale per animare e per valorizzare le attività produttive e commerciali del territorio: “Abbiamo voluto organizzare questa manifestazione sin dal primo anno del nostro mandato – spiega il sindaco Cristina Almici – Come già abbiamo potuto vedere gli anni scorsi si tratta di un’occasione particolarmente efficace per mettere in vetrina le aziende e i prodotti bagnolesi e per farli conoscere ad un pubblico assai vasto. In un momento di crisi generale come quello che stiamo attraversando una proposta di questo genere può offrire un contributo molto significativo a tutte le realtà produttive, ai negozi, ai bar e ai ristoranti del nostro paese. Tutto questo, naturalmente, senza dimenticare che la “Notte Bianca” vuole essere nello stesso tempo una bella festa ed un valido motivo di incontro e di socializzazione per tutta la comunità. Una iniziativa che riveste un significato davvero speciale ed anche per questo mi preme ringraziare pubblicamente tutte le persone che con il loro impegno e la loro disponibilità sono pronte ad assicurare ancora una volta il successo desiderato a questa terza “Notte Bianca”. Uno spettacolo al quale invito fin d’ora il maggior numero di persone (sia di Bagnolo che provenienti da altri paesi)”.

L’edizione 2013 della “Notte Bianca”, resa possibile grazie agli sforzi di un nutrito gruppo di volontari del Comitato organizzatore, sarà dedicata ad un tema ben preciso. In effetti la nutrita scaletta dell’interminabile serata riserverà un occhio di riguardo a diversi nomi illustri della canzone e ad alcuni genere musicali. Un omaggio che le band partecipanti, guidate dall’istrionica presentazione di Paolo Franceschini, renderanno a grandi stelle come Vasco Rossi, Lucio Battisti, Fabrizio De André, Elvis Presley, Gianna Nannini, i Nomadi ed Amy Whynhouse, ma anche a balli sempre di moda come il liscio e il latino. Ospiti illustri della “Notte Bianca” bagnolese saranno i componenti del gruppo degli Emo, resi famosi per la loro partecipazione a Zelig, ma tra una sorpresa e l’altra (compresa un’imperdibile caccia al tesoro che si svolgerà a partire dalle 16 per le vie del paese alla scoperta della storia e della cultura bagnolese) il programma preparato per sabato 25 maggio presenta ancora numerosi appuntamenti assolutamente da non mancare. In questo senso si parte con l’intrattenimento per i più piccoli offerto dal Luna Park per arrivare all’atteso spettacolo pirotecnico, passando attraverso l’esibizione di danza del ventre e senza dimenticare, naturalmente, i negozi aperti sino al mattino e ristoranti e bar pronti ad offrire spuntini e prelibatezze. Un invito per far vivere più che mai il cuore pulsante di Bagnolo e trovare, insieme a tante persone, nuove ragioni per guardare al futuro con rinnovata fiducia.