GUSSAGO – Marchio “Ecofesta”: feste e sagre che vogliono rispettare l’ambiente

0

Il consumo di stoviglie e materiale usa e getta durante le feste e le sagre aumenta la produzione dei rifiuti, l’amministrazione comunale di Gussago ha deciso di promuovere nello scorso consiglio comunale ha deciso dei istituire il marchio “Ecofesta”, rivolto agli organizzatori di feste e sagre, per ridurre la produzione di rifiuti 3 valorizzare la raccolta differenziata.Logo-Ecofesta-Gussago

Gli organizzatori di manifestazioni che attueranno le norme del regolamento e faranno fede agli accorgimenti per tutelare l’ambiente avranno la possibilità di ottenere il marchio “Ecofesta”, solo chi rispetterà tali requisiti potrà entrare in possesso del marchio.

Tra i requisiti richiesti compare  l’utilizzo di stoviglie e posate riutilizzabili (vetro, ceramica, etc…) o realizzate in materiale compostabile e l’utilizzo di detersivi biodegradabili.

Il principale obiettivo del marchio e dell’amministrazione comunale di Gussago è di minimizzare l’impatto ambientale generato dalla produzione di rifiuti durante le feste, incrementando e valorizzando la raccolta differenziata; promuovere la cultura ambientale dei partecipanti alle manifestazioni ed orientare e sensibilizzare la comunità verso scelte e comportamenti consapevoli e virtuosi in campo ambientale; rendere più economico lo smaltimento dei rifiuti.