DESENZANO – Lavori avanti sul nuovo ospedale

0

Un’importantissima struttura sanitaria sta sorgendo nella frazione desenzanese di Rivoltella: si tratta dell’ospedale per malati oncologici pensato e voluto da Don Pierino Ferrari, scomparso nel luglio di due anni fa. Sono ormai decorsi 7 anni da quanto i lavori hanno preso avvio e si stima che entro tre anni la struttura dovrebbe essere pronta. A portare avanti il progetto sono una serie di volontari, circa 9mila, legati a Don Pierino, che intendono vedere concretizzato il suo volere. L’ospedale verrà battezzato “Laudato Sì” ed ora hanno preso avvio i lavori strutturali interni come l’impiantistica e le tramezze.

Nel complesso la struttura offrirà 130 posti letti dei vari reparti di degenza, le sale operatorie e i laboratori, che saranno situati nel piano interrato. Nell’altra parte dell’ospedale, si troveranno gli uffici, alcuni ambulatori, la sala congressi, la casa delle suore e del custode. Saranno realizzati anche parcheggi esterni e interrati. L’ospedale oncologico è stato autorizzato dalla Regione Lombardia e diventerà presto una realtà sanitaria di assoluto rilievo per il territorio gardesano.