VEROLANUOVA – In casa col rapinatore, panico

0

Sono stati attimi di panico per la giovane Clara Lanzani, una 18enne di Calvisano che nella giornata di martedì si è trovata in casa un rapinatore.

Erano circa le 15.35 quando la ragazza si è accorta che nella sua villa sulla strada per Calvisano di Leno si era introdotto un uomo, spaventata Clara è salita ai piani superiori senza fare rumore, per non farsi notare dal ladro e ha, con grande prontezza, chiamato il padre che si trovava al lavoro poco distante. Il genitore, ha immediatamente chiamato il 112 e il cognato che si trovava più vicino alla villa ed è poi corso in aiuto della figlia, accompagnato da un  operaio. In quegli istanti, il rapinatore avendo capito  di essere stato scoperto cerca di darsi alla fuga, aggredendo addirittura il cognato del padrone di casa a calci e pugni. Fortunatamente i carabinieri  di Verolanuova e della stazione di Leno riescono a fermare l’uomo, accusato ora di tentata rapina in abitazione.