LUMEZZANE – Al teatro Odeon si parla di novità del Pgt in un incontro pubblico

0

Lunedì 20 maggio alle ore 20,00 presso il Teatro Odeon si terrà un incontro pubblico aperto a tutta la cittadinanza, nell’ambito del percorso di aggiornamento del Piano di Governo del Territorio. L’aggiornamento del Piano di Governo del Territorio, prescritto dalla normativa regionale a cinque anni dalla sua approvazione, dovrà tener conto degli obiettivi prioritari che l’Amministrazione ha fissato nel proprio programma. Tra questi spiccano il recupero del patrimonio edilizio esistente, l’efficienza energetica, il miglioramento della vivibilità e il sostegno alle attività produttive.

Lumezzane altoPer affrontare il periodo di grave crisi che sta attraversando il settore dell’edilizia, l’Assessorato all’Urbanistica intende sostenere strategie locali, anche di carattere transitorio, volte a favorire la ripresa delle attività costruttive. Oltre ai bonus sulla volumetria per interventi di miglioramento degli edifici, l’Amministrazione intende adottare anche formule incentivanti ed innovative. Il documento in fase di redazione verrà adottato in estate e potrebbe essere approvato entro l’inverno prossimo. Tra le linee guida indicate dall’Amministrazione ve ne sono alcune che riguardano i centri storici. Per recuperarli, l’intenzione è quella di attuare una semplificazione normativa che possa prevedere, per taluni edifici, interventi volti anche a trasformare l’involucro edilizio una volta dimostrata l’assenza di elementi caratteristici da conservare.

Gli interventi dovranno tuttavia essere realizzati salvaguardando le facciate prospicienti le pubbliche vie. Altra linea indicata è quella relativa allo sviluppo degli ambiti di trasformazione (lottizzazioni). Saranno analizzate le motivazioni (oltre alla già citata crisi dell’edilizia) circa la mancanza di richieste da parte dei privati al fine di mettere in campo eventuali agevolazioni normative volte a favorire le richieste. Tali considerazioni saranno effettuate nel processo di Valutazione Ambientale Strategica (VAS) anche al fine di riverificare una coerenza e corretta rispondenza delle scelte con i criteri fissati dalla normativa statale e regionale. Le zone di sviluppo della città sono, nel P.G.T. vigente, individuate a Gazzolo, a Pieve e in località Colle Aventino.

Una particolare attenzione verrà inoltre riservata alla verifica del reticolo idrico minore, ossia alle aree in cui scorrono corsi d’acqua, anche alla luce delle deviazioni che in questi ultimi anni hanno interessato alcuni alvei. Il futuro strumento urbanistico deve concentrarsi anche sul tema dell’efficienza energetica, implementando norme premianti in termini di maggiore volumetria o di riduzione sugli oneri di urbanizzazione. Tra le idee proposte dall’Assessorato al tecnico incaricato dell’aggiornamento, vi è quella d’individuare percorsi pedonali tematici, opportunamente segnalati, che collegano punti di interesse sul territorio di Lumezzane, come i centri storici, monumenti, nonché i luoghi dove vengono erogati servizi. Il tutto con l’intento di migliorare la vivibilità della Città favorendo, in particolare, il collegamento tra le varie frazioni ed il raggiungimento degli impianti sportivi, delle scuole, delle zone commerciali e dei servizi dei centri sanitari.