BRESCIA – Scienza per tutti in cinque appuntamenti da non perdere

0

Dal 17 al 22 maggio, inizierà una rassegna di incontri riguardanti diversi argomenti che vanno dall’astronomia alla geologia.

I radiotelescopi

Venerdì 17 maggio, alle ore 21, è in programma al Castello di Brescia una conversazione dedicata ai radiotelescopi. Seguiranno le osservazioni con gli strumenti in dotazione alla Specola Astronomica Cidnea “Angelo Ferretti Torricelli”.

TelescopioOsservare e capire il cielo

Sabato 18 maggio all’Osservatorio astronomico Serafino Zani del Colle San Bernardo di Lumezzane è in programma una conversazione dal titolo “Osservare e capire il cielo”. L’Osservatorio è aperto ogni sabato, alle ore 21, escluso l’ultimo sabato del mese. Quando il cielo è sereno hanno sempre luogo le osservazioni al telescopio. L’ingresso è libero.

Alla scoperta dei funghi

Lunedì 20 maggio, alle ore 20.45, al Museo di Scienze Naturali, il Circolo micologico “G. Carini” (tel. 030/395286, 030/302606) organizza la consueta serata settimanale dedicata allo studio dei funghi. L’incontro è aperto a tutti.

Fiori e piante al microscopio

Martedì 21 maggio, alle ore 20.45, al Museo di Scienze Naturali è in programma l’ultima lezione del corso di botanica dedicata alle osservazioni al microscopio di piante, fiori e frutti.  La serata è organizzata dall’Associazione Botanica Bresciana (tel. 335 6873317 – 030 7721029, www.associazionebotanicabresciana.it) in collaborazione con l’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali e del Centro Studi e Ricerche Serafino Zani. La partecipazione è libera.

Il chiodo d’oro

Mercoledì 22 maggio, alle ore 20.45, al Museo di Scienze Naturali, è in programma una conferenza di interesse geologico avente per titolo “Il chiodo d’oro”. Il relatore è il dott. Paolo Schirolli. La serata è organizzata dall’Associazione Asteria (Info: tel. 030 293474).