LIMONE – Truffe: denunciati due ragazzi

0

Lo scorso linedì, attorno alle ore 16, i militario del comando locale dei Carabinieri, al termine di una serie di accertamenti di competenza, hanno deferito in stato di libertà C. M., 27enne bresciano pregiudicato, e C. N., 18enne desenzanese anche lui pregiudicato. In modo particolare, il reato loro contestato è quello di porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere: dopo alcune recenti segnalazioni di tentativi di truffa ai danni di anziani, i militari hanno effettuato controlli presso i due ragazzi e a seguito di perquisizione personale e veicolare hanno rivenuto nella loro immediata disponibilità 16 coltelli di vario genere e di varie dimensioni, che gli stessi utilizzavano per procacciarsi clienti ai quali proporre un improvvisato ed abusivo servizio di affilatura per poi richiedere un corrispettivo in denaro di gran lunga superiore alla prestazione effettuata.

Le lame sono state poste sotto sequestro. Sono in corso indagini per stabilire sei ai due pregiudicati possa essere ricondotta la paternità dei tentativi di truffa verificatisi nel territorio.