GUSSAGO – Progetto professionalità 2012-2013: una vincitrice è di Gussago

0

La Fondazione Banca del Monte di Lombardia, come ogni anno premia 25 giovani talentuosi scelti per il Progetto Professionalità intitolato ad Ivano Becchi.

Uno dei vincitori  di quest’anno è la dottoressa  di 32 anni, Sara Ferrari, vincitrice nel 2012 – 2013 grazie al suo progetto di un percorso pratico-lavorativo nell’ambito del design.GetAttachment
Sara Ferrari è di Gussago, ha conseguito diploma a pieni voti in disegno industriale al Machina Institute, si è trasferita a Londra, dove, durante quattro anni di permanenza, ha avviato collaborazioni con vari studi di interior e product design. Al suo ritorno, nel 2009, ha intrapreso un’attività autonoma che tuttora porta avanti con successo.
Grazie alla vittoria del bando per lei le opportunità si allargano notevolmente, potrà crescere e migliorare la propria attività grazie alla conoscenza e al contatto con due tra i più rinomati studi di design al mondo: l’IDEO di Palo Alto e il Bouroullec di Parigi.ù

Il Progetto Professionalità offrirà alla determinata Sara un’occasione preziosa che le consentirà di rientrare in Italia con un bagaglio di conoscenze e competenze all’avanguardia da mettere in gioco nello sviluppo della sua carriera.

Sara ha dichiarato: “il design non è solo questione di estetica, può servire per risolvere problemi e spingere all’innovazione e al cambiamento, in quanto ciascun oggetto è collegato a un proprio universo, e ciascun designer deve pensare per sistemi, non per immagini e tendenze”.