GIANICO – Nuova centralina sul torrente Re

0

Sul torrente Re è stata realizzata una nuova centralina idroelettrica in grado di recuperare un bacino imbrifero di 7.15 chilometri quadrati, con un salto di 475.50 metri ed un volume di 3.626.640 metri cubi d’acqua. Un ottimo investimento per Gianico e i suoi abitanti. Il costo complessivo dell’opera è stato di circa 2.250.000 euro, costo interamente sostenuti dalla società Idrogianico di cui fa parte la società Soliano ambiente e la Sime: nessun onere, dunque, a carico degli enti puibblici.

La centralina è stata realizzata rispettando tutti i parametri di legge, con un particolare riferimento all’ambiente, all’aria, al suolo ed all’acqua che produce energia pulita. Venerdì 17 maggio ci sarà l’inaugurazione ufficiale, con un incontro nella sala consiliare per presentare l’opera e quindi con il taglio del nastro della stazione in località Bilina