GARDONE – LN, firme contro lo “ius soli”

0

A Gardone Valtrompia sabato 18 maggio presso il complesso “I Portici” dalle ore 9 e a Inzino domenica 19 maggio, zona “Semaforo”, sempre dalle 9, la sezione locale della Lega Nord organizza la raccolta firme “Clandestinità è reato”. Il Carroccio si è sempre detto contrario sia all’abolizione del reato di clandestinità, introdotto dall’allora ministro dell’Interno Roberto Maroni, sia all’introduzione del principio dello ius soli, per il quale chiunque nasca sul territorio italiano è cittadino italiano, anche se entrambi i genitori sono stranieri e sono appena arrivati in Italia.