BRESCIA – Rugby Lume, è spareggio con il Cus Brescia per la serie B

0

CUS Brescia-Rugby Lumezzane 24-28

CUS Brescia: 15 Cenerini, 14 Bertolotti, 13 Bignotti, 12 Sossi, 11 Scaroni, 10 Tamburri, 9 Vitali, 8 Sangiorgi, 7 Nicol, 6 Gurra, 5 Pezzotti, 4 Bara, 3 Germino, 2 Palini, 1 Airinei.
A disposizione: Orizio, Facchetti, Pellizzari,  Gurra, Goffi, Sabiu, Bianzani.

Rugby Lumezzane: 15 Masgoutiere, 14 Fazzari, 13 Scaramella, 12 Raza, 11 Piccini, 10 Locatelli, 9 Cudicio, 8 Cuello, 7 G. Cropelli, 6 Leone, 5 Scotuzzi, 4 Montini, 3 Peveroni, 2 Cairo, 1 Cerri.
A disposizione: 16 Zoli, 20 Larosa, 18 Saleri, 19 Bugatti, 17 Pagliarini, 21 Bianchetti, 22 Zubani.

Primo tempo
2′ c.p cus n 15
5 c.p lume n 10
18 c.p cus n 15
19 giallo lume n 11
22 c.p cus n 15
28 meta lume n 13 trasf 10
33 c.p cus n 15

Secondo tempo
5 c.p lume n 10
10 c.p lume n 10
16 meta cus n 9 trasf 15
19 giallo cus n 12
23 meta lume n 3 n.t
27 meta cus n 8 n.t
33 meta lume n 18 trasf 10

Rugby Lume scudoPoteva essere già serie B per una delle due squadre. Invece, sia il Rugby Lumezzane, sia il CUS Brescia dovranno aspettare ancora una settimana per questa sentenza.

La partita giocata domenica scorsa, presso il campo del CUS Brescia, avrebbe dovuto decidere la vincitrice del campionato di serie C Elite, ma così non è stato. Infatti una vittoria dei padroni di casa avrebbe regalato loro la promozione diretta, in quanto si trovavano al comando della classifica con tre punti di vantaggio sul Lumezzane, il quale, dal canto suo, avrebbe dovuto vincere con almeno 7 punti di scarto o per lo meno realizzare 4 mete, in modo da scavalcare l’avversario diretto e salire così, senza paly-off, in serie B.

La vittoria per i RossoBlu è arrivata, ma purtroppo senza quelle due condizioni appena citate: il calcio d’inizio è del CUS Brescia, che inizia molto bene, soprattutto nei punti d’incontro, grazie alla loro prestanza fisica ed esperienza, riuscendo a prendere le misure anche in touche, dove fanno soffrire il Lumezzane. Il primo tempo si conclude con il risultato di 12 a 10 per i padroni di casa. Nella ripresa però il Lumezzane si sveglia, i giocatori sembrano più concentrati, il loro gioco è meno frenetico, e così realizzano due importantissime mete, che gli permettono di vincere la partita con il punteggio di 24-28, portandoli al primo posto in classifica insieme al CUS Brescia.

Per decidere chi salirà in serie B, le due squadre si affronteranno in un emozionante spareggio domenica prossima, alle ore 15.30, nel campo neutro di Leno. Che vinca il migliore.