BRESCIA – Incontri che sorprendono a Santa Giulia con Isgrò

0

Mercoledì 15 maggio, presso la White Room del museo di Santa Giulia, alle ore 18.45 ci sarà, all’interno della rassegna “Brescia contemporanea. Incontri che sorprendono”, l’incontro con il poeta, artista e scrittore Emilio Isgrò.

Santa Giulia BsSarà Emilio Isgrò l’ospite di mercoledì 15 maggio per gli Incontri che sorprendono, intervistato per l’occasione da Paolo Bolpagni, componente del comitato scientifico della mostra Novecento mai visto. Da de Chirico a Cattelan e oltre. Innovatore e teorico delle “Cancellature”, enciclopedie e libri completamente cancellati, Isgrò apre le porte ad un nuovo linguaggio che ha cominciato a sperimentare nei primi anni Sessanta e che ancora oggi mantiene la stessa vivacità e audacia creativa delle origini. Parole e immagini a confronto, un processo di compenetrazione dei due linguaggi, quasi a far occupare a poesia e grafica i reciproci ambiti. Dove la cancellatura è chiamata a fare da schermo catartico “tra l’occhio che guarda e l’arte che inganna”.

L’evento sarà accompagnato da una degustazione dei vini dell’Azienda Agricola Averoldi di Bedizzole, una cantina che ha aderito alla Strada dei Vini e dei Sapori del Garda: vini che coniugano la ricerca della qualità nel rispetto della tradizione, con costanza e assiduo lavoro.