SAREZZO – Trovato morto in casa, ora l’autopsia

0

Sarà l’autopsia disposta dal magistrato a dire con certezza cosa abbia provocato la morte di Nicola Lamanna, 36 anni, originario di Lumezzane, ma residente da qualche anno a Sarezzo, in un appartamento di via 1850. L’uomo è stato trovato senza vita ieri mattina, poco dopo l’ora di pranzo, dai carabinieri e due ambulanze del 118 allertati dai vicini che ieri non l’avevano visto uscire di casa come sua abitudine. I controlli effettuati subito sul corpo dell’uomo non hanno rilevato tracce di violenza e l’abitazione non presentava alcun segno di effrazione. Quindi non si parla di tentate rapine o violenze, ma la causa sarebbe naturale.