OSSIMO – Stalking, arrestato l’ex sindaco

0

L’ex sindaco del Comune di Ossimo, il 65enne Simone Edoardo Maggiori, oggi consigliere comunale di minoranza, è finito in manette lo scorso sabato. L’accusa formulata a suo carico è quella di stalking in quanto per mesi e mesi ha perseguitato la ex, una barista ucraina più giovane di 30 anni, ossessionandola con messaggi, chiamati, appostamenti e lettere anonime. Ha anche danneggiato la sua autovettura e tappezzato internet ed il paese di sue fotografie compromettenti.

Ora si trova agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio volto a definire la sua eventuale penale responsabilità per i fatti descritti sopra.