PAVIA – Rugby Lume liquida Pavia, domenica sfida alla capolista

0

Rugby Pavia-Rugby Lumezzzane 6-50

Rugby Pavia: 15 Papalia, 19 Di Dio, 13 Roberto, 12 Cullaciati, 14 D’eugenio, 10 Disetti, 9 Giglio, 8 Facchino, 0 Balconi, 21 Negri, 7 Desmet, 5 Melorio, 3 Zambianchi, 20 Orioli, 1 Fietta.
A disposizione: 12 Appiani, 18 Donatiello, 2 Livieri, 6 Campili, 16 Tavaroli, 4 Cobelli.

Rugby Lumezzane: 15 Masgoutiere, 14 Fazzari, 13 Scaramella, 12 Plebani, 11 Piccini, 10 Locatelli, 9 Cudicio, 8 Leone, 7 G. Cropelli, 6 Saleri, 5 Bugatti, 4 Montini, 3 Peveroni, 2 Zoli, 1 Cairo.
A disposizione: 16 Cerri, 20 Cavagna, 18 Seminara, 19 A. Cropelli, 17 Pagliarini, 21 Bianchetti, 22 Perotti.

Primo tempo:
1′ meta lume n 11 trasf n 10
5′ cp Pavia n 10
10′ meta lume n 11 nt
38′ cp Pavia n 10
39′ meta lume n 3 trasf n 10
40′ meta lume n 2 nt

Secondo tempo:
6′ meta lume n 19 trasf n 10
13′ meta lume n 21 trasf n 10
19′ meta lume n 2 trasf n 10
32′ meta lume n 1 nt
34′ cartellino giallo lume n 16

rugby-lumezzane-presentazione-squadra-2012-20131Dopo aver vinto il recupero del 25 aprile, in trasferta, contro il Valle Camonica per 10-57, il Rugby Lumezzane è atteso a Pavia per la successiva partita di campionato. Questo incontro è l’occasione per dare un’opportunità ai giovani, in modo che possano acquisire ulteriore esperienza per il futuro. Il match viene aperto dal Lumezzane, che dopo appena due minuti mette a segno la prima meta in mezzo ai pali.

Questo scoppiettante inizio però innesca una certa frenesia e un disordine tattico da parte dei giocatori RossoBlu, che vengono quindi subito richiamati dal coach ad una maggiore attenzione e organizzazione di gioco. I risultati si vedono immediatamente nel secondo tempo, quando le marcature arrivano in maniera più pulita, grazie ad un gioco ordinato. La partita si conclude con il punteggio di 6-50 per il Rugby Lumezzane. Determinante sarà domenica 12 maggio, quando il Lumezzane ospiterà la capolista CUS Brescia, incontro che deciderà la promozione diretta in serie B senza i play-off.