BAGNOLO MELLA – Più di 60 tennisti da tutta Italia per il trofeo “Dream Car”

0

Il legame tra Bagnolo Mella e il tennis è pronto a spiccare un salto di qualità. Da domani a domenica 12 maggio si svolgerà infatti il primo Trofeo “Dream Car”, competizione open organizzata dall’Asd Circolo Tennis Bagnolo con la stretta collaborazione del locale Assessorato allo sport.

tennis-grandeLa manifestazione, sin  da questa sua prima edizione, vedrà la partecipazione di una sessantina di tennisti provenienti da diverse regioni del nord e centro Italia che si contenderanno il montepremi di 2.500 euro in palio. La manifestazione, fortemente voluta dal sodalizio del presidente Sergio Gregorio, riveste un significato del tutto particolare in un periodo come questo nel quale la crisi economica si fa sentire in modo pesante anche e soprattutto nel mondo dello sport e nel quale il movimento tennistico (e quello della Bassa più nel dettaglio) deve già fare i conti con il duro colpo inferto dalla sparizione di un torneo di grande prestigio come il Memorial Savoldi-Cò di Manerbio.

Sulla strada appena abbandonata dalla competizione internazionale manerbiese si porta dunque con coraggio la nuova proposta bagnolese, decisa ad aprire con il piede giusto quello che si spera potrà essere un ciclo duraturo e ricco di soddisfazioni: “Portare attività sportiva a Bagnolo Mella – conferma l’assessore Paolo Lanzani – rappresenta sempre un’opportunità molto importante e non solo per quello che lo sport rappresenta, ma anche per i valori che riesce a trasmettere. E’ un momento di socializzazione e di condivisione ed è per questo che la nostra speranza è che questo primo torneo possa aprire una strada molto lunga”. Una sfida che il Circolo Tennis Bagnolo ha deciso di portare avanti con grande entusiasmo: “Organizzare una manifestazione, soprattutto in un periodo come questo, è sempre molto difficile – è il commento del presidente Gregorio – Il nostro circolo, con tutti i suoi collaboratori, ha comunque deciso di provarci, mettendo a disposizione i nostri campi e la nostra voglia di fare per un torneo che siamo decisi a far partire con il piede giusto.

A questo primo Trofeo “Dream Car” è già prevista la partecipazione di nomi importanti, non ci rimane che sperare che tutto proceda nel migliore dei modi per dare vita a quella che auspichiamo potrà diventare una bella tradizione”. Dalle prime sfide di sabato 4 sino alla finale di domenica 12 maggio il primo Trofeo “Dream Car” rappresenta fin d’ora un invito assolutamente da non trascurare!