OSPITALETTO – Attestato del corso di emergenza per il defibrillatore

0

Martedì 30 aprile, all’apertura dei lavori del consiglio comunale fissato a partire dalle ore 18.30, sono stati distribuiti gli attestati ai partecipanti del corso di primo soccorso, con specifico utilizzo del defibrillatore.
images
Consegnati dal sindaco Giovanni Battista Sarnico e dall’Assessore allo sport Giuseppe Danesi ai rappresentanti delle società sportive: in tutto ben 42 i partecipanti e 16 società sportive coinvolte. Il corso di 5 ore è stato gestito dalla Croce Verde, nella persona del presidente Falappi.

L’Assessore Danesi ha segnalato che le apparecchiature sono state donate da una cittadina che ha voluto restare anonima. Particolarmente emozionante è stato il momento della consegna degli arrestati, concluso con una foto di gruppo.

Il sindaco Giovanni Battista Sarnico ha poi comunicato la nomina del responsabile anticorruzione nella persona del segretario Gaetano Malivindi. Il presidente del consiglio comunale Reboldi ha aperto la seduta presentando ai consiglieri la propria iniziativa di trasmettere il discorso di insediamento del presidente Napolitano. “Alla grave situazione di crisi economica si è aggiunta una crisi politica e di rappresentanza senza precedenti. Noi nel nostro ruolo di amministratori non possiamo restare inermi di fronte a questi cruciale periodo storico. Un rinnovato esempio di impegno ci viene dal Presidente della Repubblica”.

Il Presidente del Consiglio comunale, Massimo Reboldi, dopo la consegna degli attestati ha dato il via ai lavori del Consiglio. All’ordine del giorno si sono succeduti: il bilancio consuntivo per l’anno 2012. Un completo restyling del regolamento di contabilità, il nuovo regolamento sul canone ricognitorio, nonché alcune modifiche allo Statuto Comunale necessarie per inserire, come previsto dalla legge, la rappresentanza di genere negli organismi comunali. Gli ultimi punti hanno riguardato la convenzione per lo sportello edilizio unico telematico e una proposta per la gestione sovracomunale della circonvallazione.

Il Consiglio Comunale ha visto l’approvazione del consuntivo 2012. Il notevole disavanzo, derivante dall’azzeramento dei residui per alienazione aree, crediti risultati inesistenti originariamente di 2 milioni, ammonta ora a 514.000 euro. A fronte della riduzione del disavanzo, l’Assessore al Bilancio Alfonso Bordonaro ha espresso la necessità di iniziare ad accantonare fondi per il pagamento del risarcimento Italgas. Le spese correnti sono state pari a 10 milioni, mentre 12 milioni le spese per rimborso prestiti. L’Assessore Bordonaro ha sottolineato inoltre, il forte impegno per il recupero dei crediti. Di particolare soddisfazione i progetti avviati di rinnovamento delle dotazioni informatiche e lo studio di fattibilità del progetto sicurezza che si avvarrà presto di un sistema di videosorveglianza.

Il Consiglio è poi proseguito con l’approvazione del nuovo regolamento di contabilità e del regolamento del canone comunale non ricognitorio. Si sottolinea inoltre, come si sia raggiunto un consenso bipartisan sulla modifica dello Statuto per garantire la rappresentanza di genere nella Giunta e nelle nomine comunali. A seguire è stata approvata la convenzione con la comunità Montana della Valle Trompia per consentire la gestione informatizzata delle pratiche edilizie.

Ultimo punto all’ordine del giorno: la richiesta alla Regione, quale ente competente, a emettere il relativo decreto per far assumere, sotto la competenza provinciale, la circonvallazione. La strada in questione, costruita negli anni ’80 con i pareri di idoneità ai fini ANAS, è gravata da traffico pesante e sovracomunale e non del Comune di Ospitaletto. Consenso bipartisan anche su quest’ultimo punto.

Si ricordano i partecipanti del corso premiati durante il Consiglio: Agazzi Lodovico, Aiardi Roberto, Aiardi Giovanni, Alberti Michele, Barzani Alberto, Bizioli Elio, Bocchi Piercarlo, Bonomi Federico, Bonomi Enrico, Carini Stefania, Colosio Michele, Cominardi Nicola, Corradini Alessandra, Crotti Pietro, Crotti Simone, Dotti Graziano, Ducoli Elena, Anna Fain, Chiara Figus, Irene Gilberti, Giovanbattista Gilberti, Maria Guglielmoni, Gianbattista Lozi, Davide Marchetti, Emanuele Martinelli, Roberto Martinelli, Eugenio Masserdotti, Claudia Mena, Ombretta Molinario, Maria Nives Ondei, Walter Parolari, Lia Peli, Marco Radici, Piergiuseppe Reboldi, Gianfranco Romano, Nicola Scarpello, Bernardo Scolari, Caterina Torri, Giorgio Tricoli, Mariolina, Uboldi Eugenio e Vezzoli Diego.