PADENGHE – Dieci anni di Roverella, arriva il rinnovato logo su ambiente

0

In occasione del decimo anno di fondazione, l’Associazione Roverella ha deciso di cambiare logo e presentarsi con un’immagine rinnovata e moderna.

Logo RoverellaNella nuova grafica una posizione di primo piano è assegnata alla Roverella, un tipo di quercia molto diffuso in Valtenesi, da cui l’associazione prende il nome. Peculiarità di questa pianta è la capacità di radicarsi al terreno in maniera così tenace da resistere alle condizioni più sfavorevoli. Sul logo è raffigurata leggermente piegata dal vento, un non troppo celato riferimento alle avversità che la Valtenesi sta attraversando, ma comunque rassicurante nella sua solidità e maestosità. Al suo fianco, protetti dalle sue chiome, troviamo una famiglia, atta a simboleggiare che l’uomo è parte integrante della natura, la sua opera entra in rapporto diretto con gli elementi naturali e si fonde con essi.

Per nulla casuale è la scelta dei colori: il giallo del sole, simbolo di ottimismo e positività, lascia spazio al blu, colore del cielo come dell’amato lago, ed al verde, colore per antonomasia della natura e delle colline moreniche che con caparbietà l’associazione difende.

“E’ dunque nato un logotipo – conclude Andrea Nodari, presidente dell’associazione – che apparentemente sembra semplice e di facile lettura, ma contiene dei significati che rappresentano e colgono perfettamente gli obiettivi, gli scopi statutari e la nostra convinzione nella salvaguardia ambientale, culturale e qualità della vita di Padenghe e della Valtenesi”.