GARDA – Mobilità sostenibile: un progetto per le comunità locali

0

Si avvia alla fase conclusiva il progetto promosso da Comunità del Garda, selezionato e significativamente finanziato dalla Fondazione Cariplo e che ha coinvolto sette Comuni dell’area delle Colline Moreniche: Guidizzolo, Medole, Monzambano, Ponti sul Mincio, Solferino, Volta Mantovana e Cavriana che, con il suo Sindaco Benhur Tondini, ha coordinato il tavolo di lavoro.

Il progetto, avviato nel 2010, prevedeva l’individuazione e la progettazione di una rete di percorsi ciclabili e pedonabili che collegasse i comuni interessati e li connettesse anche al territorio circostante, sino ad interessare i flussi turistici che frequentano il Garda. Obiettivo principale del progetto quello di promuovere una mobilità dolce, capace di far apprezzare la vivibilità dei centri urbani interessati, ma anche di valorizzare un territorio nel suo complesso,  dotato di grandi potenzialità paesaggistiche, culturali, enogastronomiche e interessato a promuovere la propria immagine turistica.

Garda viabilitàIl lavoro svolto in questi anni, coordinato da Comunità del Garda, ha visto fortemente coinvolte le strutture tecniche dei comuni ed anche i diversi livelli istituzionali ed ha permesso di costruire delle relazioni significative tra i vari soggetti che operano ed insistono sul territorio, pubblici e privati e che renderanno ancora più vivo il progetto e lo promuoveranno in futuro. In questi giorni, i percorsi individuati, consultabili e facilmente scaricabili per coloro che vorranno percorrerli e le relative informazioni, lunghezza e dati altimetrici, sono visibili direttamente dal sito della Comunità del Garda, www.lagodigarda.it, nella sezione appositamente dedicata e denominata “I percorsi ciclabili delle colline Moreniche del Garda”.

Sin da questi primi giorni l’interesse suscitato da questi itinerari è molto elevato e si contano numerosi accessi alla sezione del sito. Il progetto, come accennato, vivrà ora alcuni momenti di presentazione e di coinvolgimento sia degli operatori del territorio che della cittadinanza dei comuni coinvolti, candidandosi a diventare un motore di sviluppo dell’area ed esempio per altre realtà.

Il Presidente della Comunità del Garda, Giorgio Passionelli, esprime soddisfazione, in quanto afferma: “Le Amministrazioni di Cavriana, Guidizzolo, Medole, Monzambano, Ponti sul Mincio, Solferino e Volta Mantovana hanno saputo dar vita ad una partnership per l’attuazione di azioni condivise, investendo risorse che, finalizzate ad un progetto d’area, ne hanno ampliato la valenza e l’importanza del risultato. Le azioni dei Comuni, infatti, sono riuscite a mettere a sistema tutte le attività previste, operando su obiettivi integrati, condivisi e sviluppati con la più ampia partecipazione e collaborazione della Comunità del Garda e della Fondazione Cariplo che li ha sostenuti, con la precisa volontà di incidere sugli stili di vita delle persone e di conseguenza ottenere risultati permanenti per la sostenibilità del territorio”.

Fonte: Comunicato Stampa