BRESCIA – Primo maggio folk per Novecento Mai Visto

0

Proseguono per tutto il mese di maggio gli appuntamenti collaterali alla grande mostra NOVECENTO MAI VISTO in corso presso il Museo di Santa Giulia fino al 30 giugno 2013. Il mercoledì si conferma il giorno scelto per l’aperitivo informale in museo, prima di addentrarsi nelle sale espositive aperte fino alle 22.

Chiave di lettura: la contemporaneità. Uno sguardo trasversale, che coinvolge 5 discipline, 5 ospiti eccellenti: il cantante Dave McAdam, il compositore Mauro Montalbetti, il poeta visivo Emilio Isgrò, l’archistar Benedetta Tagliabue, lo psicologo Andrea Cirelli.

2580_DaveLa contemporaneità attraversa tutto, è il nostro quotidiano, è il nostro tempo. Un incontro con il folk contemporaneo attraverso la musica di un raffinato songwriter irlandese, Dave McAdam,  cantante cresciuto nell’ambiente musicale della Dublino degli anni ’70.  Autore di canzoni semplici, melodiche ed eleganti, in bilico tra folk, rock moderno e sperimentazione melodica, per chiudere in musica la giornata del primo maggio.

Protagonista un non luogo del museo, che ha acquisito una nuova identità: è la white room, lo spazio eletto per accogliere l’aperitivo del mercoledì, che dall’8 maggio potrà vantare una veste nuova, un arredo total white, grazie alla collaborazione con Pedrali, l’azienda guidata da Monica e Giuseppe Pedrali che, nell’anno del 50° anniversario della sua fondazione, ha deciso di sostenere uno dei luoghi culturalmente più rappresentativi del suo territorio d’origine.

Cibo per la mente, ma anche per il corpo, che accompagnerà i presenti grazie alla collaborazione con La Strada dei Vini e dei Sapori del Garda, un’associazione no-profit che riunisce in se’ rappresentanti dell’enogastronomia, dell’ospitalità e della cultura della sponda Bresciana del lago di Garda, e all’azienda agricola Tenuta La Vigna.