ESINE – Parcheggi selvaggi al cavalcavia

0

Lungo la statale 42 si trova la zona del cavalcavia, trasformatasi in una vera e propria area di sosta. Decine e decine di auto vengono ogni giorno parcheggiate selvaggiamente ai margini della carreggiata sottostante la superstrada, tant’è che l’ex consigliere provinciale Nilo Pedersoli ha deciso di scrivere una lettera aperta ai sindaci dei Comuni coinvolti, Esine, Prestine, Berzo Inferiore, Piancogno e Bienno, affinché si intervenga.

Una sosta disordinata, infatti, costituisce motivo di pericolo per i veicoli in circolazione. Pedersoli ha aggiunto che si tratta di un problema annoso, che richiede un immediato intervento. Così, armatosi di carta e penna, ha messo per iscritto la sua volontà di porre fine alla questione, denunciando i disagi e chiedendo l’individuazione o, in alternativa, la realizzazione di un’area di sosta nelle vicinanze.