PADENGHE – La Lega riparte sotto l’egida di Bernardo Leali

0

A distanza di qualche anno la Lega fa di nuovo capolino a Padenghe, dopo un periodo difficile seguito allo scioglimento della “vecchia guardia”, all’inaspettata sconfitta alle ultime comunali e ad un lungo periodo di commissariamento.  La sezione locale riparte con umiltà sotto l’egida di Bernardo Leali, volto nuovo della politica locale ma esperto conoscitore del territorio e padenghino da generazioni. Tra le novità ci sono la folta presenza di giovani, che costituiscono più della metà dei nuovi militanti, e la ripresa delle riunioni, aperte a tutti, il secondo martedì di ogni mese.

“Non corriamo contro nessuno, ma per il nostro paese – hanno subito precisato  – Ci presenteremo agli elettori con passione e trasparenza. Il nostro gruppo nasce dalla gente, come risultato di un lavoro fatto sul territorio e per il territorio, perchè prima di tutto siamo cittadini di Padenghe”.  Tra le prime iniziative della neonata sezione si segnala la lucida analisi, tramite gazebo e volantini, relativa  ai costi di riqualifica di Piazza D’Annunzio.

Manca solo un anno alle prossime amministrative, che daranno l’occasione di pesare i propri numeri dopo un lungo periodo di assenza.