BRESCIA – Aiuti assunzione familiari del datore

0

Con riferimento all’assunzione di una parente da parte dell’imprenditore, la Corte di Cassazione, respingendo il ricorso dell’Agenzia delle Entrate, ha statuito la piena legittimità della fruizione di incentivi e agevolazioni fiscali all’occupazione.
Nello specifico la Suprema Corte, con la Sentenza n. 9298 del 17 aprile 2013, ha precisato che ai fini del godimento dei benefici per la nuova occupazione, la normativa prevede determinati requisiti soggettivi ed oggettivi, non escludendo la possibilità della loro fruizione per l’assunzione dei familiari.

Fonte: newsletter Confartigianato