PERTICA ALTA – 500 Miglia Touring: la prima tappa passa per la Valsabbia

0

Dopo il “Rally Mille Miglia“, che ha messo in agitazione la Valsabbia lo scorso finesettimana, tocca ora alla “500 Miglia Touring”, un evento motoristico di portata nazionale che, nella sua prima tappa Brescia-Riva del Garda, in programma per domani 26 aprile 2013, toccherà l’abitato di Belprato e buona parte del suolo Valsabbino.

500miglia

E se lo sabato è toccato ai rally, domani la corsa spetterà ai per i veicoli d’epoca, in una manifestazione evocativa ed innovativa al tempo stesso, che vada ad alimentare “Passione e Territorio.”

Evocativa perché i veicoli d’epoca riportano ad un passato che ormai non c’è più, quasi con rimpianto e nostalgia; innovativa perché la 500 Miglia non ricalca vecchi circuiti bensì tante strade dimenticate, permettendoti di ritrovare il piacere della guida, senza sentirsi costretti a correre, per scoprire e gustare percorsi sempre suggestivi. Dalle città ai laghi, salendo montagne – al momento ancora innevate – passando lungo borghi e squarci di quest’Italia così ricca di bellezze naturali, artistiche ed architettoniche che sembrano non finire mai. Spesso, a bordo di un’auto storica, persino tanti paesaggi conosciuti appaiono diversi.

Domani, dopo la partenza da Piazza Loggia, alle ore 12,30 in direzione Via X Giornate, i veicoli passeranno per Corso Zanardelli, Corso Matteotti, Piazza Arnaldo, Viale Venezia, Viale S. Eufemia e sosteranno a Rezzato, con un buffet a Villa Fenaroli.

I loro pneumatici, percorrendo la S.P. 116, passeranno da Virle, Mazzano, da Nuvolento e da Gavardo. Sulla S.P. 57 toccheranno il suolo valsabbino e passeranno da Vallio Terme, S.S. 237, dalle Coste S. Eusebio, S.P. 31. Ad Agnosine avrà luogo la sfilata con voto al veicolo, al termine della quale, sulla S.P. 79, le auto procederanno nella loro corsa alla volta di Odolo. sulla S.S. 237 raggiungeranno Preseglie, Barghe, Nozza, dove imboccheranno la  S.P. III per Casto. Proseguiranno poi sulla S.P. 54 per Mura, Navonno, S.P. 50, Belprato, Nozza S.S. 237 Vestone, Lavenone, Anfo, Roncone: anche qui la sfilata sarà accompagnata con un voto ad ogni veicolo.

Tione, la S.P. 22 per Bolbeno, Cavrasto, Fiavè, S.S. 421 e il passo del Balino saranno gli itinerari successivi, necessari per raggiungere Riva del Garda, in Piazza 3 Novembre, dove si concluderà la prima tappa.