BRESCIA – IMU: ultimi chiarimenti

0

Presentazione della dichiarazione e versamenti: la dichiarazione Imu deve essere presentata entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello a cui il possesso degli immobili ha avuto inizio o sono intervenute variazioni rilevanti ai fini del calcolo dell’imposta.
Inoltre, in caso di mancata pubblicazione entro il termine del 16 maggio delle deliberazioni di approvazione di aliquote e detrazioni, i soggetti passivi effettuano il versamento della prima rata pari al 50% dell’Imu dovuta calcolata sulla base dell’aliquota e detrazione dei 12 mesi dell’anno precedente; in caso di mancata pubblicazione entro il 16 novembre degli atti comunali richiesti per il versamento del saldo, si applicano quelli pubblicati a maggio o, in mancanza, quelli adottati per l’anno precedente.

Fonte: newsletter Confartigianato