SAO MIGUEL (SPA) – Molly Taylor al Sata Rally Acores, prima gara del 2013

0

Sarà l’affascinante palcoscenico del Sata Rally Acores, la prima gara della stagione sportiva 2013 di Molly Taylor. Lunedì 22 aprile  è stata una giornata di test pre-event, molto impegnativa per la veloce pilotessa australiana della United Business. Molly con al fianco il suo co-driver, l’inglese Seb Marshall, ha percorso numerosi chilometri di test con la Citroen DS3 R3 gommata Yokohama.

Questa è la gara del debutto 2013, lunedì hai effettuato i test pre-event , come è andata la giornata?

In primo luogo è stata una grande sensazione solo il fatto di tornare a guidare dopo una lunga pausa. Le condizioni erano molto difficili, fondo bagnato, stretto e scivoloso con scarsa visibilità, ma questo era perfetto per la nostra preparazione in quanto è probabile che avremo queste condizioni durante il rally.

Test per Molly Taylor
Test per Molly Taylor

Per la prima volta corri con le gomme Yokohama com’è la tua prima impressione?

Questa prova è stata anche la nostra prima occasione per testare le gomme Yokohama e siamo rimasti colpiti dalle loro prestazioni, soprattutto in condizioni difficili. Poiché le strade sono così strette è importante avere una sensazione diretta con la vettura, cosa che la Yokohama è stata in grado di fornire. Sento che la macchina sta funzionando molto bene con i pneumatici e abbiamo un buon set-up per affrontare il rally.

Sei arrivata alle Azzore nei giorni scorsi come ti sembra l’isola e che impressione hai avuto dall’atmosfera rallystica che si respira?

L’isola è sensazionale! Il paesaggio è bello e tutti sono molto favorevoli alla manifestazione ed entusiasti di essere coinvolti. Penso che il rally sarà una sfida per la natura delle strade che sono molto veloci, strette, ripide e con un fondo abbastanza morbido e scivoloso. E’ prevista molta pioggia per il fine settimana, che non mancherà di mantenere le cose interessanti.

Questo rally sarà trasmesso anche in “live” da Eurosport , un’opportunità per far conoscere sempre di più i rally. Ritieni importante che l’ERC abbia un promoter cosi attivo televisivamente?

La copertura mediatica fornita da Eurosport è un elemento fondamentale per aumentare il profilo dei rally in tutto il mondo. La copertura televisiva è uno dei modi più efficaci per avvicinare l’azione a un vasto pubblico e l’elemento “live” aumenta davvero l’emozione degli spettatori. In Australia la mia famiglia e i miei amici potranno guardarmi durante la competizione in diretta, su un’isola dall’altra parte del mondo, è abbastanza incredibile se si pensa a questo!

La giovane australiana è pronta per la prima prova della sua stagione 2013, consapevole dei mezzi tecnici che le sono stati messi a disposizione e orgogliosa di poter partecipare al Campionato Europeo Rally, che la vedrà protagonista in gare che hanno scritto la storia di questo bellissimo ed affascinante sport . Nel pomeriggio di giovedi 25 Aprile,  con la disputa della prima prova speciale, la Coroa da Mata fino domenica, 28 aprile,  verso sera dopo oltre 240 Km di PS, con la disputa della 19° ed ultima prova speciale, la  Tronqueira, Molly Taylor e Seb Marshall, potranno dimostrare il loro valore, con un giudice implacabile. Il cronometro!