BRESCIA – Marina Rei in “Concerto per la Vita”

0

Concerto per la Vita: questo il titolo dello spettacolo che vedrà protagonista Marina Rei il prossimo 26 aprile presso il teatro Santa Giulia del Villaggio Prealpino.

Un titolo emblematico, sottolinea Jacqueline Abrami della Fondazione ANT di Brescia, patrocinatrice dell’evento insieme a Miriam Schiena e a Graziano Bini, rispettivamente presidente e direttore artistico dell’Associazione Musica Insieme: “Il nostro scopo è quello di raccogliere fondi per la nostra associazione, che nel 35° anno dalla sua fondazione è più combattiva che mai nel restituire dignità a chi soffre di malattie terminali. Proprio perchè la vita è un dono meraviglioso va assaporata fino all’ultimo nel miglior modo possibile: per questo aiutiamo chi soffre e chi gli sta vicino donandogli un po’ di sollievo in momenti così drammatici”.

SAMSUNG DIGITAL MOVIEIl nome di Marina Rei, artista da sempre dotata di una sensibilità particolare per le tematiche sociali, servirà quindi per porre l’accento sull’importanza del lavoro capillare messo in atto da ANT in tutta la provincia: “Per ora siamo presenti e attivi in 40 comuni del Bresciano, l’obiettivo è quello di espanderci anche in quei distretti in cui ora non operiamo. Ora che abbiamo ottenuto l’accreditamento dalla Regione-solo però per i distretti di Brescia e Collebeato- abbiamo qualche aiuto in più, ma dobbiamo continuare ad espanderci”.

Il “Concerto per la Vita” è stato reso possibile grazie alla collaborazione con Associazione Musica Insieme, attiva dal 2006: “Da anni collaboriamo attivamente con ANT, con l’organizzazione di questo concerto vogliamo ancora una volta rinnovare un sodalizio che rappresenta per noi motivo di grande soddisfazione” sottolinea la presidente Miriam Schiena, a cui fa eco Graziano Bini: “Grazie a Miriam siamo riusciti ad ottenere la collaborazione di svariati artisti, non senza superare qualche difficoltà, merito della sua tenacia e del suo impegno”.

L’evento benefico sarà l’occasione per ascoltare l’ultimo album della cantante romana, intitolato “La conseguenza naturale dell’errore”, nono lavoro della sua carriera, in cui collabora con nomi illustri quali il Maestro Ennio Morricone, Cristina Donà, Riccardo Sinigaglia e Valerio Mastandrea tra gli altri.
Il biglietto d’ingresso costa 15 euro e può essere acquistato la sera stessa del concerto e, precedentemente, presso il Baretto di via Ambaraga 116 (zona Mompiano), l’edicola 22 di Piazzale Arnaldo, gli uffici della stessa ANT in Viale della Stazione 51 e la pasticceria Bosco Corsica in via Corsica 112/A.