LONATO – Torta con sorpresa… stupefacente. Quattro arresti sul Garda

0

(Update 20-4 h 14,03) I carabinieri di Lonato del Garda la notte scorsa hanno arrestato quattro trentenni bergamaschi per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e lesioni come conseguenza di altro delitto per aver preparato una torta a base di droga e festeggiare un addio al celibato di un loro amico.

Marijuana tortaNella circostanza, ieri sera sedici amici, tutti trentenni, erano partiti dalla provincia di Bergamo su un pullman noleggiato per andare in un locale del basso Garda dove festeggiare l’addio al celibato di uno del gruppo. Durante il tragitto, per iniziare i festeggiamenti, i quattro arrestati rei di essere complici per aver preparato la torta “allo sballo”, l’hanno offerta al restante gruppo di amici all’oscuro del fatto che fosse drogata e una fetta risultava contenere marijuana.

Poi, nel corso della serata dopo gli effetti causati dalla torta, tre amici hanno avuto un malore tale da richiedere l’intervento del 118 e dei carabinieri da parte dei titolari del locale. I carabinieri intervenuti sul posto, dopo aver fatto i primi accertamenti e raccolto le testimonianze e oltre ad aver sequestrato la torta incriminata, hanno arrestato il festeggiato tre suoi amici risultati essere i  “pasticcieri” della festa mentre altri tre componenti della comitiva sono ancora ricoverati all’ospedale di Desenzano per accertamenti clinici, ma non versano in pericolo di vita.

(20-4 h 9,02) Una “notte da leoni” finita male per un gruppo di giovani in scorribanda sul lago. Circa venti persone,  che avevano organizzato in un noto locale un party privato, appena dopo le 22.30 hanno cominciato a star male. Vomito, agitazione, nausea, mal di testa.

Sintomi avvertiti collettivamente, che hanno fatto pensare ad un’intossicazione. Allertato, il 118 ha prontamente inviato numerose ambulanze ed ha ricoverato l’intera comitiva all’Ospedale di Desenzano. Non è ancora chiaro cosa abbia scatenato il malessere, ma il sospetto è che sia stato bevuto o fumato qualcosa di poco lecito o, come sembra, che la comitiva abbia ingerito una torta agli stupefacenti. Della vicenda si stanno occupando i carabinieri di Desenzano del Garda.