BRESCIA – Confartigianato a UBI: «Credito per le imprese»

0

Ai candidati che si troveranno in assemblea alla Fiera di Bergamo per le votazioni sul rinnovo dei vertici di Ubi Banca, Confartigianato Imprese Unione di Brescia, attraverso il presidente Eugenio Massetti, lancia un messaggio forte e chiaro.

Eugenio Massetti
Eugenio Massetti

«Aiutare subito le imprese favorendole nell’accesso al credito. Ne va della sopravvivenza di una economia ridotta quasi alla cenere. Stiamo parlando dell’economia italiana, che si poggia per la gran parte sulla piccola e piccolissima impresa e che dalla finanza sembra esser stata dimenticata. Non è un caso che anche il presidente della Bce, Mario Draghi, si sia posto in maniera molto netta e dura contro gli istituti bancari, a suo dire, “colpevoli di prestare denaro con il contagocce, o peggio, di non farlo a tassi ragionevoli”.

A noi non interessa chi uscirà vincitore dal rinnovo dei cda. Ci sono tre liste e relativi candidati, ma ci tiriamo fuori dal sostenere l’uno, o l’altro. Il rinnovamento che per forza di cose emergerà dall’assemblea, deve tener in considerazione il momento di crisi che l’economia sta vivendo. Mi riferisco in particolare alla situazione drammatica delle imprese artigiane: è interesse di tutti riportare l’accesso al credito al primo posto e il finanziamento per le imprese a tassi ragionevoli.

Solo così si potrà tornare a fare investimenti, dare posti di lavoro, tornare a crescere e, soprattutto, evitare di continuare a vedere realtà fino a pochi anni fa solide che, colpite dalla crisi e dalla mancanza di credito, cadono sotto i colpi della crisi. Anche perciò vi chiedo lo sforzo particolare nel sostenere, finanziandole, le attività emergenti e l’artigianato, i progetti innovativi e i giovani. Sono i progetti di quest’ultimi, grazie al loro spirito imprenditoriale che spesso non trova finanziatori e sostenitori, la chance concreta per ricostruire un futuro oggi quanto mai incerto. Ci auguriamo che chi andrà a ricoprire da domani i posti di comando, possa mettere al primo posto della propria agenda le imprese artigiane e il lavoro. Ubi Banca è una realtà solida, rimarchi con più forza la sua mission di collaborazione e di sostegno alle piccole imprese artigiane del territorio. Perché siamo noi la vera spina dorsale dell’economia italiana – conclude il presidente Massetti».