BRESCIA – Alla Casa del Popolo una serata per “Sos Rosarno”

0

Domani, sabato 20 aprile alle ore 18, alla Casa del Popolo “Euplo Natali” di via Risorgimento 18 a Brescia si terrà l’incontro sul tema “Progetto S.O.S. Rosarno” una storia antirazzista, antimafia, per i diritti dei lavoratori e per un’economia equa e solidale. Rosarno, Comune del reggino, è diventato noto alle cronache nazionali nel 2010 per le aggressioni ai lavoratori africani dediti alla raccolta degli agrumi e per la loro immediata rivolta.

Sos RosarnoA quasi tre anni da quei fatti, le politiche d’accoglienza sono del tutto insufficienti, nonostante i due campi allestiti, e i lavoratori sono molti di più del lavoro che può offrire un’agricoltura in crisi, con l’abbandono delle campagne che si fa imponente per lo strozzamento definitivo dei piccoli. Un nuovo latifondo si profila in questa come in altre campagne, tra speculazioni dell’impresa criminale e interessi della filiera industriale, e la grande distribuzione organizzata che governa questo come gli altri gironi infernali dell’agricoltura italiana a unico beneficio dei propri profitti.

Ma qualcosa da un paio d’anni davvero è cambiato. Tra gli africani più esperti, quelli nuovi che arrivano quest’anno ascoltano anche racconti strani e inaspettati: di contadini buoni che prendono i braccianti immigrati e li mettono in regola, ma per davvero, paga sindacale con le giornate e tutto, non un minuto di lavoro in più dell’orario regolare. Gente che ti parla con rispetto e che nelle pause del lavoro si mostra interessata a conoscerti, ad ascoltare i tuoi racconti guardandoti negli occhi.

Gente che t’invita a casa sua, che organizza feste insieme ai ragazzi di alcune associazioni, nelle aziende agricole dove la sera capita di ritrovarsi a cucinare, insieme, italiani e africani, a conoscere e scambiarsi le tradizioni, a cantare insieme e ballare un po’ la tarantella e un po’ la musica africana… e quando torni al ricovero la sera un po’ ti dispiace, che sempre al freddo resti, ma ti pesa di meno, ti senti meno solo. Questo è “Sos Rosarno”, la campagna di solidarietà iniziata due anni fa in collaborazione con Africalabria, con una rete di piccoli agricoltori e artigiani, donne e uomini senza frontiere, e tanto altro… All’incontro interverranno Giuseppe Pugliese di S.O.S. Rosarno e Ibrahima Diabate dell’associazione Africalabria. L’evento è organizzato da Cgil, il comitato antimafia di Brescia “Peppino Impastato”, Circolo Arci “Colori e Sapori” e Intergas. L’ingresso è libero. Per informazioni si può contattare il 366.1548895.