VEZZA D’OGLIO – Pecore e capre uccisi dai cani

0

Sale la preoccupazione nel Comune di Vezza d’Oglio: da qualche giorno, infatti, si trovano carcasse di capre, pecore e cervi uccisi da cani affami di grossa taglia. Le pecore trovate morte sono di alcuni agricoltori di Vezza che risiedono tra le località Carona e San Clemente, mentre i cervi sono stati attaccati tra le frazioni Tu e Grano e nei pressi della Statale.

Il Comune ha deciso quindi di intervenire, invitando i proprietari dei cani a tenerli, specialmente durante la notte, rigorosamente custoditi e rinchiusi. La Polizia provinciale sta poi facendo accertamenti al fine di individuare gli animali responsabili delle aggressioni, i cui padroni dovranno rispondere in sede civile dei danni cagionati. Si ipotizza che possa trattarsi di un cane di grossa taglia non custodito, ma non sono da escludersi altre ipotesi.