SAN FELICE – Polemica sui servizi igienici di Portese, “troppo visibili”

0

Tra le opere che il Comune di San Felice del Benaco sta portando a termine, in un’ottica di riqualificazione delle spiagge, è prevista pure la realizzazione di nuovi servizi igienici al porto di Portese, alla cui messa in opera sta collaborando anche il Consorzio dei Comuni della sponda bresciana del Garda e dell’Idro.

porto porteseLa minoranza aveva esplicitamente richiesto una sospensione di tale intervento “onde valutare un posizionamento alternativo e più idoneo per evitare di deturpare irreparabilmente un luogo incantevole sotto l’aspetto paesaggistico ed ambientale”.

Alla richiesta ha fatto seguito un puntuale chiarimento dell’Autorità di Bacino Laghi Garda ed Idro. Innanzi tutto la superficie occupata dall’intervento sarà pari a 40,45 mq, dei quali 16,65 coperti dalla struttura dei servizi ed il resto dalla pavimentazione realizzata nella stessa tipologia della piazzetta adiacente.

In secondo luogo è stata prevista una soluzione architettonica non invasiva del cono ottico sul golfo e tale da nascondere le porte d’accesso ai servizi sulle pareti interne. Per ridurre al minimo l’impatto visivo ed ambientale, i prospetti della struttura saranno schermati con pannelli in legno ed ornati con piante rampicanti.

Infine la struttura, pur rimanendo adiacente alla spiaggia per renderla maggiormente fruibile ai bagnanti, sarà posizionata in un luogo defilato.