LIVIGNO – Carosello 3000 chiude la stagione di sci: c’è anche Capitan Ventosa

0

Domenica 21 aprile Capitan Ventosa, il celebre personaggio di “Striscia la Notizia”, tenterà l’attraversamento della vasca d’acqua gelata predisposta per la pazza festa-evento di fine stagione al Carosello 3000 di Livigno. Visto che d’acqua si parla, già si vocifera che gli speciali poteri potrebbero avvantaggiare il supereroe di Canale 5 con la ventosa in testa. La verità è che la sfida d’abilità, fantasia e folklore sarà, anche in questa quinta edizione del “Dì Di Dreza”, agguerrita e combattuta fino all’ultimo schizzo.

A3_vertTre le categorie di gara: attraversamento della pozza, salto nell’acqua dal trampolino e la spettacolare discesa dei carri allegorici nel tentativo di raggiungere la riva opposta della piscina allestita alla partenza della cabinovia Livigno Centro-Tagliede (impianto n° 25). I primi classificati si aggiudicheranno il montepremi di 2 mila euro. Confermati anche gli speakers delle scorse edizioni, Gigi Gas e Kikko Ciapponi, che scalderanno l’atmosfera e detteranno il ritmo di gara con esilaranti gag e battute di spirito, aiutati anche dal Capitano con la ventosa in testa che si esibirà sul palco con la sua band. Al termine della manifestazione la festa continua con un grande apres-ski di fine stagione con la musica di Dj Alex sulla terrazza alla partenza degli impianti.

Programma della giornata

Ore 10,30: Attraversamento pozza con snowboard e sci;
Ore 11,45: Salto nella pozza;
Ore 12,15: Attraversamento carri;
Ore 14: Musica con la Ventosa Band;
Ore 15: Premiazioni;
Ore 15,30: Apres-ski con Dj Alex.

Le iscrizioni sono aperte fino al 20 aprile all’ufficio Skipass Tagliede di via Ostaria 79, per email o per telefono al 335.8060415. L’iscrizione dei carri deve essere accompagnata da una foto o un disegno e una descrizione dei materiali impiegati. Per partecipare è necessario avere minimo 16 anni. Per i carri provenienti da fuori Livigno è importante indicare il mezzo di trasporto e le eventuali sporgenze in modo da poter inviare il tutto in dogana nella richiesta del transito.

 

GUARDA LE SCORSE EDIZIONI