GARDA – Sgominata una gang di ladri di auto aperta su internet

0

Venerdì si è conclusa un’operazione condotta dalla Polizia di Brescia, conclusasi con l’arresto dei membri di una banda criminale dedita a rapine, furti e truffe. In modo particolare, vittime dei reati erano coloro che pubblicavano in internet inserzioni per la vendita di automobili, camper e roulottes.

Garda furtiI venditori venivano fatti contattare da un minorenne che, sotto falso nome, li invitava ad un incontro, nel corso del quale i malviventi, ricorrendo all’inganno, a violenza o a minacce, si impossessavano dei mezzi. Poi sul Garda venivano effettuati i passaggi di proprietà ed i mezzi venivano trasportati all’estero. Nei confronti di undici malviventi, nomadi italiani di etnia sinti tutti nullafacenti e con precedenti a vario titolo per rapina, furti e truffe, il Gip del Tribunale di Brescia, su richiesta della Procura, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, mentre le vittime dei reati, commessi tra Mantova, Bolzano, Sondrio, Milano, Bologna, Ravenna, Modena, Verona e Venezia, sono circa una ventina di persone.

Le forze dell’ordine hanno poi effettuato perquisizioni in abitazioni e in campi nomadi a Brescia e in provincia, a Rezzato, Corte Franca e Desenzano del Garda. Le indagini proseguono al fine di individuare eventuali complici all’estero, in particolare in Bulgaria ed in Francia. Per l’operazione ‘Garda’ sono stati impiegati circa 50 agenti della squadra mobile di Brescia, del commissariato di Desenzano del Garda e del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia.