SIRMIONE – 30 ragazzi in ospedale per intossicazione alimentare

0

Una trentina di ragazzi della Provincia di Trento questa notte sono stati trasportati per accertamenti negli ospedali del Garda. Vomito e dissenteria i sintomi avvertiti. Secondo i medici si tratta di una forte intossicazione alimentare e sono accusa è finito il residence di Sirmione dove gli stessi soggiornavano.

Sirmione intosL’allarme è stato lanciato nella notte, tant’è che le ambulanze del 118 si sono precipitate sul posto ed hanno portato alcuni malcapitati alle strutture sanitarie di Gavardo e Desenzano, altri a quelle di Peschiera e Castiglione. Sono in corso accertamenti da parte dell’Asl, ma Valla Dal Pozzo, la titolare del Residence Bianca di Lugana di Sirmione, ha già chiarito di non aver offerto ai ragazzi alcun servizio di ristorazione. I suoi ospiti fanno parte di un gruppo proveniente dall’Università di Agraria di Teramo in visita alla Fiera Vinitaly e nella serata di ieri, ha precisato la titolare della struttura ricettiva, hanno consumato un rinfresco in una cantina della Franciacorta, pertanto nessun ristorante o struttura di ospitalità di Sirmione può essere implicato in questa vicenda. Nessuno dei malcapitati è in pericolo  di vita.