MORBEGNO (SO) – Incontro pubblico sulla valorizzazione del territorio

0

Domani, venerdì 12 aprile 2013, alle ore 16.00, presso l’Auditorium Sant’Antonio di Morbegno è previsto l’incontro pubblico ‘ Il distretto culturale della Valtellina a Morbegno – Progetti di valorizzazione del territorio’.

MorbegnoInserito nel più ampio progetto ‘Distretti culturali’, ideato e promosso da Fondazione Cariplo per promuovere la valorizzazione del patrimonio culturale in una logica di sviluppo del territorio, il Distretto valtellinese, in collaborazione con il comune di Morbegno, rivolge il convegno a tutti gli operatori del settore turistico e a tutti quanti sono interessati alle nuove prospettive di sviluppo del territorio del mandamento. Nell’occasione verrà fatto il punto su due progetti che interessano direttamente l’area della Bassa Valle: l’opera di restauro del Complesso conventuale di Sant’Antonio e la sua nuova destinazione d’uso come struttura ricettiva e la riqualificazione del Parco della Bosca con il collegamento ciclo pedonale sul Torrente Bitto. Dopo i saluti istituzionali da parte dei partner coinvolti, direttamente dai progettisti incaricati della loro realizzazione saranno illustrate le azioni previste: l’architetto Graziano Tognini e l’ingegner Dario Mossini, mentre il professor Giorgio Bianchi porterà un contributo sulle esperienze di ospitalità leggera.

Di seguito il programma:
* Saluto istituzionale di  Alba Rapella, sindaco di Morbegno, Costantino Tornadù, assessore alla Cultura della Provincia di Sondrio, Alan Vaninetti, presidente della Comunità Montana Valtellina di Morbegno;
* Interventi:
– ‘Percorsi escursionistici: il distretto culturale della Valtellina tesse una rete sul territorio’ di Sergio Schena, Segretario Generale della Fondazione di Sviluppo Locale e Responsabile del progetto Distretto Culturale della Valtellina;
– ‘Azioni di riqualificazione del parco della Bosca e collegamento ciclo pedonale sul torrente Bitto’ di Dario Mossini, Ingegnere progettista;
– ‘Riqualificazione e restauro nel complesso di S. Antonio: nuova struttura ricettiva’ di Graziano Tognini, Architetto progettista;
– ‘Territorio e ricettività a Morbegno’ di Giorgio Bianchi, Freestyle Hospitality.