LUMEZZANE – Vittoria schiacciante del Rugby Lume contro Ospitaletto

0

Rugby Lumezzane-Ospitaletto 74-3

LUMEZZANE: 15 Masgoutiere, 11 Piccini, 13 Raza, 12 Zaffino, 14 Bianchetti, 10 Locatelli, 9 Cudicio, 8 Cuello, 7 G.Cropelli, 6 Leone, 5 Scotuzzi, 4 Montini, 3 Peveroni, 2 Cairo, 1 Larosa.
A disposizione: 16 El fadi, 19 Cerri, 18 A.Cropelli, 17 Saleri, 20 Pagliarini, 21 Savardi, 22 Zubani.

OSPITALETTO: 15 Marchina, 14 Membrini, 13 Marzetta, 12 D.Ribola, 11 Niederjaufner, 10 I.Ribola, 9 Gintili, 25 Zuurbier, 24 Susini, 6 Sanguinetti, 5 Pilotti, 4 Neri, 1 Reboldi, 2 Gatta, 3 Siverio.
A disposizione: 22 Righetti, 16 Baruzzi, 21 Libretti, 8 Orizio, 20 Capitanio, 18 Bignotti, 23 Foggetti.

PRIMO TEMPO
4′ meta lume n 10 trasf n 10
7′ meta lume n 14 nt
18′ cp ospi n 12
20′ meta lume n 8 trasf n 10
24′ meta lume n 14 nt
33′ meta lume n 15 trasf n 10
40′ meta lume n 13 trasf n 10

SECONDO TEMPO
16′ meta lume n 11 nt
20′ meta lume n 10 trasf n 10
27′ meta lume n 8 trasf n 22
32′ meta lume n 21 nt
37′ meta lume n 8 nt
40′ meta lume n 16 trasf n 22

rugby-lumezzane-presentazione-squadra-2012-2013Domenica scorsa il Rugby Lumezzane è riuscito a conquistare la vittoria contro Ospitaletto. Anche se si poteva temere per un piccolo calo psico-fisico, dovuto alla festività pasquale e al cambio d’orario, i ragazzi RossoBlu si sono dimostrati concentrati e decisi a vincere questo incontro. Il meteo non è stato dei migliori, anche se ci si trova ormai nella stagione primaverile, e il ritardo dell’arbitro ha reso ancor più inconsueto l’inizio della partita. Si aprono le danze: il calcio d’invio del Lumezzane esce direttamente e successivamente si riparte con una mischia ordinata a favore degli ospiti. La situazione però non prosegue su questa strada: infatti i padroni di casa, grazie a qualche giocata individuale, riescono a prendere in mano la partita, battendo Ospitaletto meritatamente. Il coach Pasotti, dopo la gara, ha dichiarato: “Ci sono state fasi di gioco buone, altre decisamente meno. Questo significa che c’è da lavorare, nei prossimi allenamenti, per arrivare al meglio all’ultima partita, concentrandosi sia sulla fase offensiva, sia su quella difensiva”.