BRESCIA – Giornata Mondiale di Osteoporosi al Civile

0

In occasione della giornata mondiale sull’Osteoporosi, gli Spedali Civili di Brescia hanno aderito al progetto di “O.N.Da.”, l’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna, che ha coinvolto il network di ospedali con i “Bollini rosa” per la loro attenzione alla salute delle donne, in una giornata di sensibilizzazione rivolta alle donne per la prevenzione e la cura della malattia.

OsteoporosiL’osteoporosi è la più diffusa patologia a carico del sistema osteo-articolare, caratterizzata dalla progressiva diminuzione della massa scheletrica e dal deterioramento della struttura ossea. Ciò porta a un aumento della fragilità con conseguente aumento del rischio di fratture, che si verificano soprattutto a carico di vertebre, femore e polso. L’osteoporosi è una malattia silenziosa che può progredire per diversi anni fino alla diagnosi o finché avviene una frattura e può colpire in particolare le donne.

La prevenzione e la cura sono possibili e raggiungono i migliori risultati quando il monitoraggio clinico è associato alla giusta alimentazione e all’esercizio fisico corretto. Quale è la terapia giusta e in quale momento? Come la nutrizione influenza la salute dell’osso? Quale attività fisica aiuta il mantenimento della struttura ossea? Gli specialisti degli Spedali Civili aiuteranno la popolazione a chiarire questi e altri dubbi.

La dr.ssa Caterina Sottini, direttore del Servizio di Riabilitazione Specialistica, la dr.ssa Anna Coppini, medico endocrinologo dell’ambulatorio multidisciplinare per la prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione dell’osteoporosi e il dr. Claudio Macca, responsabile della SSVD di Dietetica e Nutrizione Clinica, saranno disponibili a rispondere a questi e altri quesiti sabato 13 aprile dalle ore 9 alle 12 nell’Aula Montini.