DESENZANO – Un nuovo piano tecnologico per la protezione civile

0

Nei mesi scorsi, la Prefettura di Brescia e la Polizia locale avevano disposto, al fine di meglio garantire la sicurezza dei cittadini, un sostanziale aggiornamento del Piano di protezione civile; piano che è stato approvato dal consiglio comunale con voto unanime lo scorso febbraio.

Dese prot civIl nuovo Piano, coordinato da Rodolfo Bertoni, l’assessore ai Lavori pubblici, e Lorenzo Rossi, il consigliere delegato dal sindaco per la Protezione Civile, ha previsto l’introduzione di nuove linee guida legate all’introduzione delle nuove tecnologie. Infatti, in un server esterno al Comune, è stato depositato un inquadramento del territorio comunale con i relativi rischi e con le fasi di intervento predisposte. Sono stati inoltre individuati i punti di rischio in caso di calamità naturali.

L’assessore Bertoni ha poi spiegato che il piano di emergenza è accessibile a tutta la popolazione, che deve essere messa al corrente dei rischi che corre e deve essere informata sui comportamenti da tenere per difendersi. Non solo tecnicismo, dunque, nel piano, ma anche volontà di divulgarlo, sia in versione informatica che in versione cartacea. La diffusione preventiva delle informazioni, come ha spiegato Rossi, non è finalizzata a creare allarmismi, bensì a garantire un’efficace prevenzione.