MUSCOLINE – ‘Nonna’ arrestata per spaccio

0

Nella notte di mercoledì, al casello di Brescia Esr, una signora di Muscoline è stata arrestata dai Carabinieri di Desenzano del Garda per spaccio di sostanze stupefacenti. La donna era già stata arrestata due anni fa dai Carabinieri di Brescia perché trovata in possesso di un discreto quantitativo di cocaina e da settimane i militari la tenevano sotto controllo, insospettiti dall’andirivieni di gente presso la sua abitazione. Uomini e donne di tutte le età, infatti, acquistavano presso la sua casa sostanze stupefacenti.

In base a quanto ricostruito dagli uomini agli ordini del capitano Fabrizio Massimi, la donna non vendeva solo a domicilio, ma anche fuori casa, tant’è che la scorsa settimana, a bordo della sua utilitaria, si è recata al casello della A4 di Brescia Est, dove i militari l’hanno bloccata. Il suo mezzo è stato perquisito e sono state trovate sedici dosi di cocaina, per un totale di 12 grammi. Ha fatto seguito una perquisizione domiciliare: nella testata del letto sono stati trovati altri 100 grammi di cocaina, suddivisi in 95 involucri di cellophane già pronta per essere venduta. Rivenuti, nello stesso nascondiglio, anche 8mila euro in contanti, provento di illecito, oltre a due assegni bancari. Tutto è finito sotto sequestro.